Bienni integrati

Scritto da Super User on . Postato in Corsi

CHE COSA SONO I PERCORSI INTEGRATI?

CORSI BIENNALI DA 200 ORE.  
Al fine di innalzare il tasso di successo scolastico, sperimentare metodologie didattiche attive e stimolare la crescita di esperienze di valutazione formativa e orientativa, CO.VER.FO.P. collabora e ha collaborato con alcuni Istituti Scolastici della Provincia di Vercelli (IPSSAR Pastore di Gattinara, IISS Calamandrei di Crescentino e Santhià, ITCG Cavour di Vercelli) alla sperimentazione di percorsi integrati scuola/formazione.
Ai corsi, del tutto GRATUITI, partecipano gli allievi delle prime e delle seconde classi degli Istituti interessati dalla sperimentazione.

CHE OBIETTIVO CI SI PONE?
ll percorso si pone l'obiettivo di svolgere prima di tutto un significativo lavoro di orientamento personalizzato verso gli studenti e le loro famiglie. Al termine di tale "orientamento" il percorso, progettato in collaborazione con i docenti degli istituti coinvolti, attraverso l'individuazione delle cosiddette materie "killer" propone metodologie e approcci diversi dal programma curriculare per stimolare l'apprendimento degli allievi.
Se l'obiettivo prioritario resta quello di contrastare la dispersione nelle sue varie sfaccettature, il percorso si pone anche la necessità di costruire curve di livello all'interno delle classi con la previsione di una continua riprogettazione del percorso.
L'attività di compresenza è il fulcro dell'attività corsuale. Dalla bontà di tale metodologia e dalla forte condivisione delle attività di progettazione e di erogazione tra i docenti dei due sistemi dipenderà in massima parte il pieno raggiungimento degli obiettivi.

ESPERIENZE PRECEDENTI
Negli anni scolastici precedenti il Percorso Integrato è stato svolto anche con le classi dell’IPSSAR “G. PASTORE” di Gattinara. Il progetto accompagnava le classi nel triennio con un mondo ore complessivo di 600 ore.

PERCORSO INTEGRATO CON IIS "CAVOUR" DI VERCELLI anno scolastico 2017-2018

CLASSI COINVOLTE: 2A AFM, 2B AFM, 2F CAT
Se l’obiettivo prioritario resta quello di contrastare la dispersione nelle sue varie sfaccettature, il percorso si pone anche la necessità di costruire curve di livello all’interno delle classi con la previsione di una continua riprogettazione del percorso. Il percorso sarà attentamente monitorato per cogliere gli aspetti di possibile caduta rispetto agli obiettivi prefissati e riprendere continuamente il discorso di rimotivazione allo studio ed all’apprendimento.
Durante le lezioni si darà spazio alle materie pratiche, ossia alla costruzione di percorsi di apprendimento in cui l'esperienzalità (a cui contribuiscono i docenti in copresenza al docente curriculare) è in primo piano.

 

UA-124446892-1